Progetto M.I.C.C.A.

b

PON R&C 2007-2013, – ASSE I: “SOSTEGNO AI MUTAMENTI STRUTTURALI”, OBIETTIVO OPERATIVO I.3: “RETI PER IL RAFFORZAMENTO DEL POTENZIALE SCIENTIFICO–TECNOLOGICO DELLE REGIONI DELLA CONVERGENZA”, AZIONE I.3.1: “DISTRETTI AD ALTA TECNOLOGIA E RELATIVE RETI”- PON03PE_00178_1

Titolo del Progetto

M.I.C.C.A. – Microgrid Ibride in Corrente Continua ed in Corrente Alternata

Soggetti coinvolti

  • Smart Power System S.c.a.r.l.
  • Università degli Studi di Napoli Federico II – DIETI
  • Seconda Università di Napoli – DII
  • Università degli Studi di Napoli Parthenope – DIT
  • CNR – Istituto Motori
  • ENEA – Agenzia Nazionale per le nuove tecnologie, l’energia e lo sviluppo economico sostenibile
  • Me.S.E. – Consorzio lnteruniversitario di Ricerca in Metriche e Tecnologie di Misura sui Sistemi Elettrici

Sintesi

La crescente diffusione della generazione distribuita ed il rapido incremento della domanda di potenza da parte di carichi talvolta anche fortemente variabili richiedono l’incremento di intelligenza nelle reti di media e bassa tensione e nei loro componenti, sollecitando la realizzazione di reti con vantaggiose strutturazioni in micro-grid. L’ambito di riferimento del Progetto MICCA è costituito proprio dalle micro-grid ibride in c.c. ed in c.a., che recentemente si sono ipotizzate e che cominciano a vedere prime applicazioni.

Il progetto MICCA si pone l’obiettivo di sviluppare tecnologie e strategie di gestione e controllo innovative volte all’incremento delle prestazioni e delle funzionalità di diversi componenti e sottosistemi di una micro-rete, al miglioramento della qualità della fruizione dell’energia elettrica e dell’efficienza energetica in generale tramite l’introduzione di componenti innovativi dotati di regolabilità intelligente e dallo sviluppo di opportune strategie di controllo e gestione.