Progetto SMART GENERATION

Programma Operativo Nazionale Ricerca e Competitività  2007-2013- Titolo III – Avviso n.713/RiC del 29/10/2010 – PON03PE_00157_1

Titolo del Progetto

SMART GENERATION – Sistemi e tecnologie sostenibili per la generazione di energia

Soggetti coinvolti

C.E.A. – Consorzio Energie Alternative

CERTITEC s.c.a.r.l.

COLEMO S.p.A.

GRADED S.P.A.

MERIDIONALE IMPIANTI S.p.A.

PROTOM GROUP S.p.A.

RESNOVADIE S.R.L.

S.R.S. ENGINEERING DESIGN S.R.L.

Consiglio Nazionale delle Ricerche

Università degli Studi di Napoli Parthenope

Università degli Studi di Perugia

Università degli Studi di Napoli Federico II

Università degli Studi di Salerno

ENEA – Agenzia nazionale per le nuove tecnologie, l’energia e lo sviluppo economico sostenibile

SUDGEST s.c.a r. l.

Università degli studi del Sannio

IURO S.R.L.

CRdC Nuove tecnologie per le Attività Produttive s.c.a.r.l.

A.E.T. di Zaccaro Antonio & C. S.A.S.

 

Sintesi

Il progetto ha lo scopo di studiare e sviluppare sistemi e tecnologie energetiche che introducano innovazione in quei settori che possono concorrere incisivamente al contenimento delle emissioni di gas serra, ossia l’efficienza/risparmio  energetico, fonti rinnovabili e sistemi CCS (carbon capture and storage), in linea con gli scenari internazionali di mitigazione previsti dall’International Energy Agency (AIE).

Il progetto è articolato su tre obiettivi realizzativi che prevedono lo sviluppo di sistemi, processi e tecnologie innovative per: i) il recupero energetico dai reflui industriali attraverso la gassificazione con torcia al plasma per la produzione di syngas ad elevato contenuto di idrogeno da impiegarsi come combustibile i sistemi di  conversione  dell’energia;  ii)  la  concentrazione/separazione  della CO2 attraverso la tecnologia delle celle a combustibile MCFC ed il suo l’impiego per la produzione di combustibili sintetici (SNG, metanolo, etc.); iii) la “bio-cattura” della CO2 da miscele di gas utilizzando enzimi da microrganismi moderati termofili ed il suo impiego per la coltivazione intensiva di microalghe da utilizzarsi per la produzione di bio-combustibili (oli vegetali). Ai tre obiettivi realizzativi proposti se ne aggiunge poi un quarto come azione di sistema della Green Technology.